rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Contratto in scadenza a febbraio per 6 lavoratori di Sei energia, la Fiom: "Saranno stabilizzati"

L'annuncio arriva al termine di un incontro tra il sindacato e il commissario prefettizio della società che si occupa dell'installazione e della manutenzione degli impianti elettrici, idrici e delle caldaie delle Asp e degli ospedali della provincia di Palermo

Sei lavoratori con contratto a tempo determinato in scadenza a febbraio saranno stabilizzati da Sei Energia, la società consortile che si occupa dell'installazione e della manutenzione degli impianti elettrici, idrici e delle caldaie di tutte le Asp e degli ospedali della provincia di Palermo. Ad annunciarlo, al termine di un incontro con il commissario prefettizio, nella sede dell'azienda di via Quintino Sella, è la Fiom. “Il commissario, congiuntamente al capo risorse umane Ingletti, ci ha confermato che i contratti saranno tutti prorogati e che passeranno a tempo indeterminato – dichiarano il segretario generale Fiom Cgil, Palermo Francesco Foti e il coordinatore Rsu e Rls Salvatore Luca, della  Fiom -. Siamo soddisfatti per l'esito della riunione".

Dal sindacato arrivano rassicurazioni sul futuro di tutti e 30 i lavoratori della consortile formata da Siram e Manutencoop che si trova in stato di commissariamento in seguito all'operazione “Sorella Sanità” del maggio 2020. "Abbiamo ricevuto ampie garanzie - continuano Foti e Luca - sul riconoscimento della loro professionalità e dei loro diritti. Questo è stato il primo di alcuni incontri in programma. Il prossimo appuntamento servirà per valutare la situazione attuale dei lavoratori ed eventualmente chiedere l'aumento di livello. E l'altra richiesta che sosterremo è che all'interno  dei vari siti siano previsti locali per la mensa e gli spogliatoi”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contratto in scadenza a febbraio per 6 lavoratori di Sei energia, la Fiom: "Saranno stabilizzati"

PalermoToday è in caricamento