rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Romagnolo

Viale dei Picciotti, lo smog dei bus entra nelle case: l’Amat sposta la fermata

La modifica sarà in vigore dal primo giugno. Accolta dopo due anni la richiesta avanzata dal consigliere comunale Concetta Amella e dal consigliere della seconda circoscrizione Pasquale Tusa: "Meglio tardi che mai, i residenti attendevano dal 2015"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Per i condomini di alcune palazzine di viale dei Picciotti quel capolinea dei bus era da tempo diventato un serio problema. Le esalazioni dei motori diesel delle vetture delle linee 212 e 226 penetravano negli appartamenti attraverso le finestre, con la cadenza di almeno un’ora lungo in quasi tutto l’arco della giornata. Anni di proteste da parte degli abitanti, e la proposta avanzata dal Movimento 5 Stelle di Palermo di spostare altrove la fermata hanno adesso ottenuto una risposta dall’Amat. La società partecipata ha infatti disposto il trasferimento del capolinea sulla vicina via Saetta, strada prossima al tram ma che offre spazi più ampi e soprattutto più distanziati dai palazzi abitati, a partire dal 1 giugno. 

"Meglio tardi che mai - affermano il consigliere comunale M5S Concetta Amella e il consigliere della II circoscrizione Pasquale Tusa - sarebbe il caso di dire, visto che la nostra richiesta risale a due anni fa mentre il disagio dei condomini di viale dei Picciotti risale addirittura al 2015, cioè da quando a Palermo venne attivato il tram: quel piccolo capolinea era stato infatti messo lì perché vicino alla fermata del mezzo di trasporto su rotaia. E’ una notizia che accogliamo con soddisfazione anche perché spostare un capolinea di autobus non è un’operazione così semplice: la gestione delle linee, così come quella dei chilometri percorsi, è infatti di competenza regionale. Seppur con ritardo - concludono si è riusciti a rispettare le esigenze di salubrità dei cittadini palermitani, senza inficiare quelle di un trasporto pubblico orientato a una migliore efficienza anche grazie alla combinazione di bus e tram".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale dei Picciotti, lo smog dei bus entra nelle case: l’Amat sposta la fermata

PalermoToday è in caricamento