Spese pazze all'Ars, chiesta l'archiviazione per 18 indagati

I fatti contestati si riferiscono alla precedente legislatura (dal 2008 al 2012). I parlamentari hanno dimostrato di aver speso i soldi dei gruppi parlamentari per finalità politiche e istituzionali

I sostituti procuratori Maurizio Agnello, Sergio Demontis e Luca Battinieri hanno chiesto l'archiviazione per 18 deputati ed ex deputati dell'Ars indagati per le cosiddette spese pazze all'Assemblea regionale siciliana nella precedente legislatura (dal 2008 al 2012). I parlamentari hanno dimostrato di aver speso i soldi dei gruppi parlamentari per finalità politiche e istituzionali. Potrebbero uscire dall'inchiesta l'attuale assessore regionale alla Formazione Bruno Marziano, del Pd, così come per i deputati del partito democratici Filippo Panarello e Concetta Raia; il capogruppo di Forza Italia Marco Falcone, Vincenzo Vinciullo, Ncd e presidente della Commissione Bilancio dell'Ars, Alessandro Aricò (ex deputato di Futuro e libertà), Carmelo Currenti (ex deputato di Sicilia Democratica), Carmelo Incardona (ex Grande Sud), Antonino Scilla (ex Grande Sud), Giovanni Di Mauro (Mpa), Marco Lucio Forzese (Centrisi per la Sicilia), Riccardo Savona (Forza Italia), Salvatore Giuffrida (ex deputato dell'Udc), Mario Parlavecchio (ex Mpa), Giuseppe Picciolo (Sicilia Futura), Salvino Caputo (ex Popolo delle libertà), Giuseppe Buzzanca (ex Pdl) e Orazio D'Antoni (ex Mpa). Adesso i pm dovranno decidere sulle posizioni di altri 17 indagati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ponte Oreto, ragazza si suicida lasciandosi cadere nel vuoto

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Rap, presa la "banda di Bellolampo": rubavano gasolio da mezzi e cisterne, 21 arresti

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

  • Furti di gasolio in discarica, coinvolti dipendenti Rap: i nomi degli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento