Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Raid contro Tony Colombo: l’ombra della vendetta per la love story con la vedova del boss

E' successo a Napoli. Una vera e propria raffica di colpi di pistola (una ventina) contro la sede della "House Colombo Dreams", casa discografica del cantante neomelodico palermitano a Secondigliano. Il blitz armato ha tutto il sapore di una spedizione punitiva

Tony Colombo con la compagna

Ha tutto il sapore di una spedizione punitiva il raid armato messo a segno a Napoli contro la sede della "House Colombo Dreams", casa discografica del cantante neomelodico palermitano Tony Colombo - al secolo Antonino Colombo - 32 anni e già una lunghissima carriera alle spalle. Il Mattino di Napoli non ha dubbi sulla natura del probabile atto intimidatorio avvenuto giovedì sera, al tramonto di un giorno di festa, nel cuore di Secondigliano.

La versione di Tony Colombo: "La mia storia d'amore non c'entra nulla"

Ignoti hanno sparato contro la porta a vetri della palazzina che ospita l'emittente radiofonica di Colombo. Il cantante palermitano ha una relazione con Tina Rispoli, la vedova di Gaetano Marino, boss di camorra ucciso sulla spiaggia di Terracina nel 2012. Lui però ai carabinieri ha riferito di non avere idea del movente.

Una vera e propria raffica di colpi di pistola contro la vetrata al piano terra della sede della radio libera. Ma qualcuno si è subito affrettato a cancellare ogni traccia del fatto e a coprire i fori sul vetro con fogli di carta da giornale. Un particolare che però non è sfuggito ai carabinieri che hanno sentito Colombo. Indagini in corso per chiarire i contorni dell'episodio.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid contro Tony Colombo: l’ombra della vendetta per la love story con la vedova del boss

PalermoToday è in caricamento