menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I rilievi dei carabinieri sul luogo della sparatoria

I rilievi dei carabinieri sul luogo della sparatoria

Sparatoria allo Zen, padre e figlio feriti da colpi di fucile

E' successo in via Fausto Coppi. I due, 44 e 19 anni, sono stati trasportati a Villa Sofia. Hanno raccontato di essere stati colpiti mentre si trovavano in balcone. Sull'episodio Indagano i carabinieri

Due persone, padre e figlio, sono rimaste ferite questo pomeriggio in una sparatoria allo Zen, in via Fausto Coppi. Si tratta di M.B., 44 anni, e di G.B., di 19. I due - entrambi incensurati - hanno riferito di essere stati raggiunti da una scarica di "pallini" mentre si trovavano nel balcone di casa loro. Si sarebbero affacciati perchè in strada era in corso una rissa. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

I due feriti - che sarebbero quindi estranei alla lite - sono stati trasportati all'ospedale di Villa Sofia: hanno riportato lesioni al viso e alle braccia. Padre e figlio sono stati trasferiti al reparto di Chirurgia plastica, per la rimozione dei pallini. Le ferite, secondo quanto reso noto dall'ospedale, sono lievi. I pallini erano di piccola dimensione (calibro 9) e i due sono stati nuovamente condotti al pronto soccorso. Le loro condizioni non destano preoccupazioni.

Le indagini sono in corso, anche per verificare la veridicità del racconto dei feriti. I militari sono sul luogo della sparatoria per cercare di risalire a chi potrebbe aver esploso i colpi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento