Fermato ai Danisinni e trovato con mezzo chilo di hashish negli slip: arrestato

Ai domiciliari un 36enne fermato dai carabinieri durante un servizio antidroga. Nel 2014 era già stato arrestato in un'operazione che aveva smantellato una banda che riforniva la Zisa di sostanze stupefacenti

Aveva l'hashish nascosto perfino negli slip. I carabinieri del nucleo operativo di Piazza Verdi durante un servizio antidroga in via Danisinni hanno arrestato con l'accusa ai fini di spaccio V.B., 36enne già noto alle forze dell’ordine. L'uomo infatti era già stato arrestato nel corso dell’operazione antidroga "Horus" nel gennaio 2014.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I militari - si legge in una nota - hanno notato l’uomo aggirarsi con fare sospetto e hanno deciso di procedere al controllo. A seguito di perquisizione personale è stato rinvenuto mezzo chilo di hashish, suddiviso in 5 panetti. Panetti che erano nascosti negli slip e nei bermuda". La droga è stata sottoposta a sequestro e trasmessa al laboratorio del comando rovinciale per le analisi di rito. L’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria, si trova agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento