Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Noce / Largo Orlando

Noce, nasconde l'hashish tra il marciapiede e un'auto: pusher in manette

La polizia ha arrestato un ventenne, considerato "un punto di riferimento per gli assuntori di droga della zona". Sequestrate complessivamente quattordici dosi

Aveva trovato un nascondiglio per le dosi di droga - lo spazio tra il marciapiede e il copertone di un'auto - cosi ogni volta che un cliente lo avvicinava, si allontanava pochi istanti e tornava con la merce richiesta. La polizia ha monitorato i suoi movimenti e per Franco Filizzola, 20 anni, sono scattate le manette. E' stato fermato in piazza Crociferi, alla Noce.

I poliziotti dell'ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico hanno notato che il giovane "stazionava in strada senza alcun apparente motivo. Andava sempre allo stesso punto, si chinava come a raccogliere qualcosa e poi riponeva tutto in tasca" e tornava indietro.

"La sfrontatezza di Filizzola, noto per precedenti di polizia in materia di stupefacenti - spiegano dalla Questura - lo ha spinto a spacciare in pieno giorno e a rappresentare un autentico riferimento per gli assuntori di quella e altre zone cittadine".

Quando gli agenti lo hanno fermato, il 20enne è stato trovato in possesso di una dose di hashish, che stava per essere venduta a un cliente. Aveva con sè anche due telefoni cellulari, usati con ogni probabilità per essere contattato dagli acquirenti. Grazie anche all’aiuto di una pattuglia del rucleo radiomobile dei carabinieri, sono state rinvenute 13 dosi di hashih, ben nascoste tra il marciapiede e un'auto. 

A distanza di qualche metro, i poliziotti hanno trovato anche della carta stagnola, della pellicola e 10 bustine di cellophane. Tutto materiale utile al confezionamento delel dosi. Un'altra dose di hashish è stata trovata all’interno della casa dell'arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noce, nasconde l'hashish tra il marciapiede e un'auto: pusher in manette

PalermoToday è in caricamento