Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Lo spaccio dai domiciliari: viavai continuo in casa, arrestato 33enne

Operazione dei carabinieri a Villabate che sono piombati nell'appartamento di un uomo ai domiciliari dopo avere notato un sospetto andirivieni di persone. Scovati 122 grammi di hashish e 1.180 euro in banconote

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: con questa accusa, a Villabate, i carabinieri hanno tratto in arresto Giovanni Bologna, 33enne. I militari durante un controllo in casa (l'uomo si trovava ai domiciliari) hanno trovato 122 grammi di hashish - parte già divisa in dosi - e 1.180 euro in banconote di piccolo taglio e vario materiale per il confezionamento.

I carabinieri, insospettiti per il viavai di persone che c’era nell’abitazione di Bologna, hanno deciso di entrare nell'appartamento ed effettuare la perquisizione. Il 33enne è stato così nuovamente arrestato e portato nelle camere di sicurezza della stazione di Villabate in attesa del rito direttissimo. Dopo la convalida dell’arresto l'uomo è stato sottoposto ancora agli arresti domiciliari in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo spaccio dai domiciliari: viavai continuo in casa, arrestato 33enne

PalermoToday è in caricamento