Ai domiciliari, trasforma casa sua in centrale di spaccio: arrestato

I carabinieri, insospettiti dal viavai di giovani, hanno perquisito l'abitazione e hanno trovato circa tre grammi di cocaina e una dose di hashish. L'uomo, un ventottenne palermitano, è finito (di nuovo) in manette

Era agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico ma spacciava cocaina e hashish. I carabinieri della stazione di piazza Marina insospettiti dal viavai di giovani in casa di Daniele Ficarotta, palermitano di 28 anni, hanno proceduto alla perquisizione: hanno trovato cinque dosi di cocaina per un peso di tre grammi circa, una dose di hashish di circa un grammo e 200 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La droga e il denaro sono stati sequestrati. Il 28enne è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo la convalida dell’arresto, Ficarotta è rimasto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento