"Consegna droga a domicilio durante il turno e con il mezzo di servizio", arrestato operaio Rap

E' stato bloccato dalla guardia di finanza e trovato in possesso di oltre 230 grammi di hashish e marijuana. Secondo l'accusa avrebbe dovuto seguire un percorso preciso per raccogliere i rifiuti, ma faceva delle soste extra per consegnare gli stupefacenti

Il mezzo usato dall'arrestato

Il suo incarico era quello di raccogliere i rifiuti, seguendo un percorso preciso, in realtà faceva delle soste extra per consegnare droga a domicilio ai suoi clienti. Con questa accusa la guardia di finanza ha arrestato un dipendente della Rap. In manette Maurizio Sciortino, 49 anni, con precedenti in materia di stupefacenti.

L'operaio Rap pedinato dalla Finanza | VIDEO

I finanzieri del nucleo di polizia economico finanziaria lo hanno sorpreso "mentre, durante l’orario di servizio e utilizzando il mezzo adibito alla raccolta dei rifiuti, effettuava le consegne di stupefacenti". 

Una volta fermato e perquisito, è stato trovato in possesso di 113,29 grammi di hashish e 27 grammi di marijuana. Altri 95,90 grammi di hashish erano nascosti nel mezzo usato per le consegne. Infine, altri 40 grammi di droga sono stati trovati nella sua abitazione.

"Gli investigatori del Goa delle fiamme gialle palermitane - si legge in una nota - stavano seguendo i movimenti dell'uomo il quale, alla guida dell’automezzo di servizio, effettuava delle fermate incompatibili con la raccolta rifiuti che avrebbe dovuto compiere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sciortino è stato arrestato e adesso si trova ai domiciliari. Lo scorso 6 marzo gli investigatori avevano tratto in arresto il figliastro dell’uomo, M.C. (26 anni), trovato in possesso di quasi un chilo e mezzo di hashish. La Rap intanto fa sapere di aver “provveduto a notificare la sospensione dal servizio e la sanzione” al proprio dipendente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Covid, Musumeci: "Mascherine obbligatorie anche all'esterno senza la distanza di un metro"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento