Cronaca Sperone / Passaggio Giuseppe De Felice Giuffrida

Sorpreso a spacciare crack allo Sperone e arrestato

Un uomo di 44 anni è finito in manette dopo un'operazione messa a segno dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Palermo San Lorenzo

Sorpreso a spacciare crack e arrestato. Un uomo di 44 anni, Rosario Vitrano, è finito in manette dopo un'operazione messa a segno dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Palermo San Lorenzo. E' successo in passaggio De Felice Giuffrida, allo Sperone.

"I carabinieri - spiegano dal comando provinciale - a seguito di un servizio di osservazione hanno notato uno strano viavai da casa dell’uomo e hanno intuito che Vitrano stesse spacciando. Dopo la perquisizione in casa sono stati rinvenuti e sequestrati circa 14 grammi di crack divisi in dosi, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e 40 euro, somma ritenuta presunto provento dell’attività di spaccio".

Nello stesso contesto è stato deferito in stato di libertà un palermitano di 57 anni (C.R. le iniziali) coinquilino di Vitrano, che invece dopo la convalida è stato sottoposto agli arresti domiciliari. "E’ solo l’ultimo di una lunga serie di arresti dei carabinieri impegnati quotidianamente nel contrasto al mercato degli  stupefacenti", hanno chiuso dal comando provinciale.

.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spacciare crack allo Sperone e arrestato

PalermoToday è in caricamento