Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Piazzetta Lucrezia Brunaccini

"Basta vendere a 10 euro", i carabinieri li sentono: presi due pusher a Ballarò

Uno straniero e il suo complice palermitano stavano spacciando nella piazzetta Lucrezia Brunaccini. Poco distanti da loro due militari in abiti civili. Li hanno bloccati mentre uno dei due lasciava cadere a terra ben 20 involucri blu pieni di cocaina

Un giovane straniero consegna un piccolo involucro blu, pieno di cocaina, in cambio di dieci euro ad alcuni ragazzi. Un altro giovane palermitano, ventenne, si avvicina e dice: "Basta vendere a dieci euro, alziamo il prezzo a venti". Entrambi sono finiti in manette per spaccio. Poco distanti da loro, intorno alle 21 di ieri nella piazzetta Lucrezia Brunaccini, a Ballarò, in abiti civili, si trovavano due carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale che hanno assistito alla scena e riconosciuto lo straniero, arrestato con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti qualche giorno prima ma di nuovo operativo.

I militari sono intervenuti bloccandoli mentre uno dei due lasciava cadere a terra ben 20 involucri di cellophane contenenti cocaina. Li hanno perquisiti e indosso gli hanno trovato centodieci euro. Il tribunale dopo la convalida degli arresti ha disposto per entrambi l’obbligo di dimora a Palermo. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Basta vendere a 10 euro", i carabinieri li sentono: presi due pusher a Ballarò

PalermoToday è in caricamento