rotate-mobile
Cronaca Politeama / Via Francesco Crispi

Sottopasso di via Crispi, dal 12 aprile via alla seconda parte dei lavori: limitazioni al traffico

Il cantiere si sposta sulla corsia in direzione del porto. Gli interventi dovrebbero durare 90 giorni, durante i quali non potranno transitare né veicoli né pedoni e sarà istituita anche una zona rimozione. L'assessore alle Opere pubbliche: "I tecnici hanno studiato una soluzione per creare meno disagi e chiudere il cantiere in tempi più brevi"

Da mercoledì 12 aprile inizierà la seconda fase dei lavori di manutenzione straordinaria (demolizione intonaci, paratie e ripristino) del sottopasso di via Francesco Crispi, nella corsia in direzione Porto. L'intervento, la cui conclusione è prevista entro 90 giorni, rientra nell'accordo quadro "per la manutenzione straordinaria di ponti, sottopassi, sovrappassi e strade di proprietà comunale".

Per garantire la sicurezza della cittadinanza e delle maestranze del cantiere, nei prossimi giorni sarà emanata un'ordinanza di limitazione del traffico veicolare e pedonale. Inoltre, verrà istituita la zona rimozione lungo la bretella laterale a valle per rendere più scorrevole la circolazione.

"Dopo i lavori effettuati lungo la corsia del sottopasso in direzione Cala - spiega l'assessore alle Opere pubbliche Salvatore Orlando - gli uffici e i progettisti hanno proceduto a un'analisi approfondita che consentirà di avere risultati migliori in tempi più brevi rispetto al primo lotto di opere. La sicurezza del sottopasso per questa Amministrazione è il primo obiettivo da raggiungere per un cantiere annunciato per anni e che finalmente in questi mesi si sta realizzando. Per quanto riguarda la circolazione, l'ufficio Mobilità del Comune e la polizia municipale monitoreranno il traffico, in modo da rendere più fluidi possibili gli spostamenti e, eventualmente, adottare ulteriori misure rispetto a quelle che saranno predisposte in avvio di lavori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottopasso di via Crispi, dal 12 aprile via alla seconda parte dei lavori: limitazioni al traffico

PalermoToday è in caricamento