Cronaca Partanna-Mondello

Estate alle porte, a Mondello e Sferracavallo tornano le strisce blu

Il provvedimento del Comune sarà in vigore dal primo giugno al 30 settembre. A Mondello ripristinate le aree di sosta P14 e P15, mentre la Sferracavallo la P16. Tariffe da 50 centesimi e 1 euro. Catania: "Un modo per contrastare il fenomeno dei posteggiatori abusivi"

Saranno ripristinate le zone blu a pagamento a Mondello e Sferracavallo. Il provvedimento, emesso dall'ufficio Mobilità urbana del Comune, resterà in vigore dal primo giugno al 30 settembre, ed è frutto di un percorso condiviso con esercenti e residenti. Lo scopo è quello di promuovere l'utilizzo dei mezzi pubblici e ripristinare migliori condizioni di vivibilità delle due località balneari, soprattutto in vista del periodo estivo, quando si verifica un rilevante incremento del traffico.

"Un atto concreto che va nella direzione di disincentivare l'uso del mezzo privato e garantire un turnover della sosta - ha dichiarato l'assessore alla Mobilità, Giusto Catania - e così come richiesto da commercianti e residenti di Mondello e Sferracavallo. Questo provvedimento aumenterà la vivibilità delle due borgate, diminuirà il tasso di emissioni inquinanti e farà il paio con l'implementazione estiva del servizio pubblico. Le tariffe sono molto basse - ha concluso l'assessore Catania - e accessibili a tutti. In questo modo, si consentirà di contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi che, soprattutto nel periodo estivo, è molto presente".

Nello specifico, le zone interessate dal provvedimento sono la P14 e P15, che ricadono a Mondello, e la P16, a Sferracavallo. Le tariffe orarie degli stalli variano da 50 centesimi a 1 euro, mentre la tariffa giornaliera per i parcheggi è di euro 1,50. (Ordinanze in allegato)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate alle porte, a Mondello e Sferracavallo tornano le strisce blu

PalermoToday è in caricamento