Sospeso il ritiro dei rifiuti ingombranti, la Rap: "Difficoltà tecniche all'impianto"

Si ferma sia il servizio presso i Centri comunali di raccolta sia quello di ritiro a domicilio. I Ccr restano però aperti per le altre tipologie di rifiuti

Si ferma il servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti presso i Centri comunali di raccolta e a domicilio. La sospensione è annunciata dalla stessa Rap in una nota e giustificata con "difficoltà tecniche con l’impianto che si occupa dello smaltimento". 

"Ci scusiamo per il disagio arrecato ai palermitani - dice il presidente della Rap Giuseppe Norata -  auspicando di riprendere il servizio al più presto possibile”.  

I Centri comunali di raccolta comunque restano aperti per tutte le altre tipologia di rifiuto, Raee (rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche) inclusi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

Torna su
PalermoToday è in caricamento