rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Sorvegliato speciale in fuga, arrestata comitiva di palermitani a Modena

In manette un uomo di 31 anni - a spasso per l'Emilia dopo svariate condanne per furti e rapine - e un minorenne, scappato da una comunità giovanile

Un sorvegliato speciale in fuga, insieme a un minorenne scappato da una comunità giovanile e a un diciottenne. Una comitiva di palermitani è stata bloccata dai carabinieri a Modena. Alla fine il bilancio è di due arresti. E' successo tutto ieri sera. Una pattuglia dell'Arma ha fermato - per un normale controllo - una macchina con a bordo un uomo di 31 anni e un ragazzo di 18, entrambi palermitani. I carabinieri hanno chiesto di esibire i documenti. Ma qualcosa è andato subito storto. Il 31enne, che era alla guida, infatti, non aveva con sè né un documento né la patente, motivo per cui è stato necessario fare accertamenti.

E' emerso che i due alloggiavano nelle vicinanze, in un bed&breakfast, dove si erano registrati grazie al documento del diciottenne. I carabinieri hanno quindi deciso di effettuare un sopralluogo nella stanza della struttura ricettiva, scoprendo la presenza di un terzo ragazzo, un minorenne, a sua volta sprovvisto di documenti. I due hanno fornito generalità false per cercare di mascherare la reale identità, ma i militari hanno voluto vederci chiaro, accompagnando il trio in caserma.

Dopo una breve ricerca e grazie al rilievo delle impronte digitali sono finalmente emersi nomi e cognomi, che erano stati tenuti nascosti per motivi molto chiari. Il trentunenne era infatti un sorvegliato speciale, misura cui avrebbe dovuto sottostare restando a Palermo, dopo svariate condanne per furti e rapine. Allo stesso modo, anche il minorenne era in fuga dalla propria comunità giovanile, cui era stato affidato dopo delitti analoghi. Nessun carico pendente invece sul terzo membro della compagnia, un diciottenne senza precedenti, unico con i documenti in regola. Per questo motivo – la violazione delle misure cautelari - i due fuggiaschi sono stati tratti in arresto. Resta tuttavia sconosciuto il motivo per il quale la piccola comitiva si trovasse a Modena. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorvegliato speciale in fuga, arrestata comitiva di palermitani a Modena

PalermoToday è in caricamento