rotate-mobile
Cronaca

Date in adozione da piccole, due sorelle si ritrovano dopo 40 anni: "Il miglior regalo di Natale"

Monia Modica, nata a Palermo ma ora residente in provincia di Milano, a un certo punto della sua vita ha scoperto di avere una sorellina di tre anni più piccola a Ravenna. Così si è messa sulle sue tracce ed è riuscita a rintracciarla: "Finalmente io e Federica ci abbracceremo per la prima volta"

Una bellissima storia a lieto fine, il regalo di Natale più bello. L'appello lanciato qualche giorno fa da Monia Modica, 42enne nata da madre palermitana e padre ravennate e data prima in affidamento e poi in adozione, è stato raccolto. Finalmente potrà conoscere e abbracciare Federica, la sorella di tre anni più piccola che abita a Ravenna.

Un desiderio realizzato per Monia, nata a Palermo il 27 ottobre del 1980, che oggi vive in provincia di Milano e non ha mai conosciuto i suoi genitori biologici. La sorellina però adesso l'ha ritrovata.

"Dopo la pubblicazione dell'annuncio di ricerca mi ha scritto un uomo che ho scoperto essere mio zio, fratello di mio padre - racconta Monia - Poi mi ha contattata una parente di mia sorella dicendomi che anche lei mi stava cercando. Potete immaginare la sorpresa!". A quel punto la sorella ravennate, Federica, ha subito contattato la sorella Monia. "Mi ha detto che mi aveva cercata tanto, ma i nostri nonni si ricordavano nomi e date di nascita sbagliate... Pensavano mi chiamassi Alessandra - ride Monia -. Anche lei è stata data in adozione da neonata come me, ha avuto una bella vita a Ravenna".

Le due donne da quel momento non hanno più smesso di sentirsi. "Siamo ancora due estranee ovviamente - dice Monia - ci stiamo conoscendo un po' per volta, ma lei è davvero molto carina. E' stata contentissima quando le ho detto che aveva dei nipotini. Mi ha anche detto che abbiamo la stessa mamma, ma papà diverso. Ci siamo raccontate delle nostre vite e delle nostre famiglie... Tra l'altro proprio pochi giorni fa è scomparsa mia madre adottiva: è un Natale un po' amaro da un lato ma molto bello dall'altro, è quasi come se avessi trovato mia sorella per poter 'compensare' un po' la perdita di mia mamma. Il miglior regalo di Natale!".

Ora le due sorelle sono determinate a incontrarsi: "Il primo gennaio verrò a Ravenna con la mia famiglia - conclude Monia - Se tutto andrà come deve andare ci incontreremo io, Federica, mio zio e anche la nostra nonna!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Date in adozione da piccole, due sorelle si ritrovano dopo 40 anni: "Il miglior regalo di Natale"

PalermoToday è in caricamento