Solidarietà alle popolazioni terremotate, i geometri: “Pronti a fare la nostra parte”

l presidente del Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Palermo Carmelo Garofalo rivolge un appello ai colleghi e sollecita i tecnici a recarsi presso i luoghi del centro Italia colpiti dal sisma.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un aiuto concreto alle popolazioni del centro Italia devastate dal sisma, per intervenire sulle aree di Lazio, Marche e Umbria maggiormente colpite e contribuire alla loro ricostruzione. Questo il senso della richiesta che il presidente del Collegio dei Geometri e Geometri laureati della provincia di Palermo Carmelo Garofalo rivolge ai propri iscritti, auspicando la disponibilità dei tecnici a recarsi sui luoghi del terremoto.

"I geometri - sottolinea Garofalo - non hanno mai fatto mancare la loro solidarietà in occasione di drammatici eventi e calamità naturali: sono certo che, anche questa volta, metteranno la loro professionalità a servizio di coloro che soffrono".

Gli interessati possono comunicare la propria adesione all'indirizzo segreteria@geometri.pa.it indicando cognome e nome, codice fiscale, numero di cellulare, indirizzo di posta elettronica, indirizzo del proprio studio professionale, numero di iscrizione al Collegio, data di partenza e giorni di permanenza, eventuale disponibilità immediata e, laddove in possesso, abilitazione alla verifica di agibilità sismica.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento