Cronaca

Sogliano: “Sorrentino o Tzorvas Decidiamo entro un paio di giorni”

Ballottaggio tra l'italiano e il greco per il dopo Sirigu. Il direttore sportivo del Palermo esclude altre partenze eccellenti: "Nocerino e Miccoli sono importanti per noi e vogliono rimanere"

Sorrentino o Tzorvas. Si è ristretta a due nomi la lista dei portieri per il dopo Sirigu a Palermo. Probabilmente i rosanero preferirebbero l’italiano, ma sono stufi del tira e molla del Chievo che ormai da un mese non accenna a diminuire le pretese economiche (3-4 milioni di euro). Per questo è spuntata la pista greca che porta all’estremo difensore del Panathinaikos che costerebbe un milione e duecentomila euro, meno della metà di quanto chiede il Chievo per Sorrentino.
 
Il direttore sportivo del Palermo Sean Sogliano intervistato da Tuttomercatoweb ha fatto il punto sul mercato dei rosa parlando anche delle trattative per il sostituto di Sirigu. “In un paio di giorni decidiamo”, ha detto il ds confermando che il ballottaggio è tra Sorrentino e Tzorvas
Il ds è anche tornato sull’intenzione di lasciare la società manifestata da Zamparini a inizio settimana. “Il presidente ha fatto tanto per il Palermo – afferma Sogliano - credo e spero si sia trattato soltanto di uno sfogo”.
 
Via Bovo, Cassani, Sirigu e Pastore, il direttore sportivo esclude altre partenze eccellenti. “Dovevamo cedere chi non era contento di rimanere e lo abbiamo fatto. Nocerino e Miccoli? Antonio vuole restare e non trattiamo con nessuno. Del suo contratto discuteremo prossimamente. Fabrizio è un giocatore troppo importante per il Palermo e darà un grosso contributo alla squadra”. Sciopero o meno, infine, Sogliano parla di “una squadra che sta lavorando duro per arrivare concentrata e preparata al debutto in campionato”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sogliano: “Sorrentino o Tzorvas Decidiamo entro un paio di giorni”

PalermoToday è in caricamento