Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Falsomiele

“Smaltimento illegale di rifiuti”, tre arresti a Falsomiele

I carabinieri hanno notato all'interno di un terreno agricolo in via V53 un autocarro occultato tra gli alberi e hanno sorpreso 3 uomini mentre separavano del materiale elettrico. FOTO ALL'INTERNO

L'autocarro nascosto tra gli alberi a Falsomiele

Con l'accusa di violazione delle misure straordinarie per fronteggiare l'emergenza nel settore dello smaltimento dei rifiuti i carabinieri hanno arrestato tre uomini: G.P., 32 anni; E.P. di 21 anni e D.L. di 40 anni. I militari, durante un servizio di controllo del territorio, mentre transitavano in V53, a Falsomiele, hanno notato all'interno di un terreno agricolo un autocarro occultato tra gli alberi di un frutteto.

Insospettiti della situazione i carabinieri hanno raggiunto il mezzo e sorpreso i tre uomini mentre erano intenti a separare materiale elettrico per alta tensione, probabilmente oggetto di furto. Immediatamente bloccati i tre sono stati tratti in arresto e sottoposti a rito direttissimo al termine del quale gli arresti sono stati convalidati.

D.L.-2  E.P.-2  G.P.-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Smaltimento illegale di rifiuti”, tre arresti a Falsomiele

PalermoToday è in caricamento