Sit in Sinalp operatori sociali Sicilia dal 24 al 26 novembre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Gli operatori Sprar della Coop Sviluppo Solidale, iscritti all'organizzazione sindacale Sinalp, non avendo ottenuto il rimborso delle mensilità arretrate che ammontano ormai a circa oltre un anno di mancati pagamenti, hanno dichiarato lo sciopero dal 13/10/2020 e nell'ambito di questa protesta, comunicano i sit in davanti al Palazzo delle Aquile nei giorni 24/25/26 Novembre 2020, nel rispetto delle vigenti normative in materia di diritto allo sciopero e delle nuove norme anti Covid, con l'obiettivo di poter avere un confronto chiarificatore con il Sindaco di Palermo On. Leoluca Orlando.

Ad oggi, aldilà delle solite promesse di buona volontà ricevute dai vari enti che comunque sono interessati alla questione denunciata dai lavoratori ed al versamento di un acconto degli arretrati dovuti, i lavoratori vantano ancora arretrati per mancati pagamenti degli stipendi per circa 13 mesi. Questa condizione è insostenibile per qualsiasi essere umano, oltre che offensiva della professionalità di ognuno di loro. Per questo invitiamo tutti i colleghi operatori sociali di Palermo, perché la lotta di questi lavoratori è la lotta di tutti gli operatori sociali siciliani.

Sinalp Operatori Sociali Sicilia

Torna su
PalermoToday è in caricamento