rotate-mobile
Sulla Palermo-Mazara del Vallo

"Fototrappole" per incastrare i furbetti dei rifiuti: installato nuovo sistema in autostrada

Sulla Palermo-Mazara e sulle sue diramazioni, Anas vuole contrastare il fenomeno dell'abbandono abusivo dell'immondizia da parte di ignoti che affiancherà la videosorveglianza già esistente che ha permesso di elevare oltre 100 sanzioni

Sull’autostrada A29 “Palermo-Mazara del Vallo” e sulle sue diramazioni, Anas ha installato un sistema di fototrappole al fine di contrastare il fenomeno del deposito di rifiuti da parte di ignoti sulle pertinenze stradali. L’abbandono abusivo dei rifiuti lungo le strade costituisce infatti un reato, oltre che un grave atto di inciviltà e un problema per il decoro, l’ambiente e la salute pubblica nonché per la sicurezza stradale. 

Quello delle fototrappole affianca il sistema di videosorveglianza già esistente che ha finora consentito di elevare oltre 100 sanzioni. Anas amplierà prossimamente il sistema di videosorveglianza su un numero sempre maggiore di piazzole e aree di sosta della rete stradale e autostradale di propria competenza.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fototrappole" per incastrare i furbetti dei rifiuti: installato nuovo sistema in autostrada

PalermoToday è in caricamento