Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Differenziata, protocollo tra Comune e Rap: "Pronti a estenderla a tutta la città"

L'intesa nasce per poter rispettare i tempi ristretti per accedere ai finanziamenti sovracomunali. Secondo le direttive del sindaco, le prossime aree interessate dal servizio saranno Mondello, Sferracavallo, l’Arenella, l’Acquasanta, San Lorenzo e Tommaso Natale

Aumentare i livelli di raccolta differenziata, estendendola anche alle borgate marinare, realizzare un impianto per il trattamento dei rifiuti ingombranti a Bellolampo e comprare automezzi a biometano e attrezzature per creare nuove isole ecologiche e nuovi Ccr. Sono gli obiettivi di Comune e Rap, che hanno siglato un protocollo d'intesa ad hoc. L'accordo nasce per potere rispettare i tempi ristretti previsti dal Programma React-Eu, Pon Metro e Fondi Fas per accedere ai finanziamenti sovracomunali. Rap dovrà elaborare i progetti e consentire ai Rup (responsabili unici dei procedimenti), già nominati dall'amministrazione comunale, di rispettare i termini che sono calendarizzati per non perdere i finanziamenti. 

"Con l'avvio di questo progetto con tempi relativamente brevi, in totale sintonia tra amministrazione comunale e Rap - dicono l'assessore Sergio Marino e l'amministratore unico Rap Maurizio Miliziano - otterremo una prima parte di un consistente finanziamento, che ci consentirà di dare una svolta. Sulla base delle direttive fornite dal sindaco, le prossime aree che saranno interessate alla raccolta differenziata sono le borgate marinare di Mondello e Sferracavallo, l'Arenella, l'Acquasanta, San Lorenzo e Tommaso Natale. Stiamo facendo la nostra parte ma per l'attuazione degli obiettivi è indispensabile la collaborazione di tutti i cittadini per un conferimento corretto dei rifiuti, e pertanto confidiamo in loro".

"I progetti approvati dalla Giunta per implementare la raccolta differenziata - commenta il consigliere Antonino Randazzo del M5S - vanno nella direzione che avevamo richiesto e sulla quale ci siamo confrontati per mesi con l’assessore Marino e la Rap. I progetti prevedono interventi di implementazione della Raccolta domiciliare  nelle borgate marinare di Sferracavallo, Mondello, Tomnaso Natale, il prolungamento del porta a porta a San Lorenzo ed il completamento del porta a porta in seconda circoscrizione; Attività che permetteranno di arrivare ad una copertura del porta a porta di circa 300.000 abitanti serviti nel 2023. Inoltre dall’atto proposto dalla Rap è prevista la realizzazione di un impianto per il trattamento dei rifiuti ingombranti a Bellolampo e l’acquisto delle attrezzature necessarie per realizzare otto nuovi centri comunali di raccolta; misure necessarie per contrastare il fenomeno dilagante degli abbandoni di rifiuti ingombranti e raee su tutto il territorio comunale".

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Differenziata, protocollo tra Comune e Rap: "Pronti a estenderla a tutta la città"

PalermoToday è in caricamento