rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Contrabbando, sequestrati 8 chili di sigarette: 2 denunce

Sono stati fermati dalla guardia di finanza mentre a bordo di due auto stavano per sbarcare dalla M/N "Sorrento". Il tabacco era ben nascosto tra i bagagli

Volevano portare in città un quantitavo di tabacco lavorato all'estero maggiore di quanto ne avessero in realtà dichiarato. Ma è andata male a due tunisini perchè i finanzieri del gruppo Palermo, in servizio all’interno dell'area portuale, unitamente a funzionari dell’agenzia delle dogane, impegnati a reprimere ogni tipologia di traffico illecito, hanno sequestrato oltre 8 chili di tabacco titolato estero.

In particolare, i militari hanno individuato e fermato due autovetture - in procinto di sbarcare dalla M/N “Sorrento”, proveniente dalla Tunisia - i cui conducenti mostravano da subito segni di insofferenza e nervosismo. L’atteggiamento sospetto degli extracomunitari ha spinto i finanzieri ad eseguire un controllo più accurato degli automezzi che permetteva di scoprire al loro interno, ben occultato tra i bagagli, un maggior quantitativo di tabacco lavorato estero rispetto a quanto inizialmente dichiarato, introdotto in violazione alle norme doganali.


Il quantitativo di tabacco, di varie marche (Marlboro, Mars, Moassel El Kif), è stato sottoposto a sequestro mentre per i due cittadini tunisini, ma residenti in due diverse città dell’Isola, è scattata la denuncia alla Procura per contrabbando.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrabbando, sequestrati 8 chili di sigarette: 2 denunce

PalermoToday è in caricamento