Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Maqueda

Sorpresi in via Maqueda con 688 pacchi di sigarette di contrabbando: denunciati

La polizia ha fermato due uomini di 39 e 37 che viaggiavano a bordo di un'auto in centro. Le "bionde" erano prive del sigillo del monopolio di Stato. All'interno del mezzo gli agenti hanno trovato anche un coltello a serramanico

La polizia ha denunciato due uomini di 39 e 37 anni. Si tratta di due stranieri che ieri mattina viaggiavano a bordo di un'auto in via Maqueda. All'interno del veicolo gli agenti hanno rinvenuto 688 pacchi di sigarette di nazionalità estera, tutti privi del previsto sigillo del monopolio di Stato. A incuriosire i poliziotti è stato il modo di guidare, definito "sospetto". Così è scattato l'alt.

L'accurato accertamento ha evidenziato la presenza all’interno dell’auto delle sigarette "illegali" e di un coltello a serramanico, la cui proprietà è stata rivendicata da uno dei due. Entrambi sono stati deferiti all’autorità giudiziaria, in stato di libertà "per il reato in concorso  di introduzione ai fini della vendita sul territorio dello Stato di tabacco lavorato estero privo del marchio del monopolio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi in via Maqueda con 688 pacchi di sigarette di contrabbando: denunciati

PalermoToday è in caricamento