Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Sesso, alcol e sicurezza stradale: un portale per informare gli adolescenti

Il sito www.progettogiovanisicilia.it è gestito dallo staff di volontari dell’associazione per la Mobilitazione Sociale onlus ed è rivolto in particolare ai giovani dai 14 ai 24 anni. Fino al mese di dicembre un servizio psicologico gratuito

Uno spazio virtuale in cui informarsi, conoscere, trovare risposte a dubbi e curiosità, chiedere aiuto. E' online www.progettogiovanisicilia.it il portale web realizzato dall’associazione per la Mobilitazione Sociale onlus (AMS onlus) che parla di sicurezza stradale, alimentazione, alcol, nuove dipendenze, droga e sessualità. Il sito, autofinanziato con i fondi del 5xmille dell’associazione, è rivolto in particolare ai giovani tra i 14 e i 24 anni, ma anche a coloro che vogliono avvicinarsi al loro mondo per imparare a comprenderlo meglio come genitori,insegnanti, operatori sociali.

Attraverso l’homepage è possibile accedere alle diverse sezioni del sito (sicurezza stradale, alimentazione, alcol, nuove dipendenze, droga e sessualità) ognuna delle quali contiene notizie, approfondimenti e test riguardanti i sei argomenti. Tra gli approfondimenti c’è spazio per parlare delle cause più frequenti d’incidente, dei disturbi del comportamento alimentare comel’anoressia e la bulimia, del fenomeno del binge-drinking che consiste nell’assumere più bevande alcoliche in un tempo breve fino a ubriacarsi, e ancora della dipendenza dal cellulare, degli effetti delle droghe, della “prima volta”, delle malattie a trasmissione sessuale e di tanto altro ancora.

“L’idea di creare un portale come Progetto Giovani Sicilia - afferma il presidente dell’AMS onlus, Marco Marchese - nasce dall’esigenza di dare informazioni e risposte corrette agli adolescenti su alcuni degli argomenti più discussi in quell’età.  Da anni facciamo attività nelle scuole e parlando con i ragazzi ci accorgiamo che spesso i loro comportamenti sbagliati sono il risultato di una scarsa informazione. Parlare di sesso o di droghe in famiglia può essere difficile - aggiunge - e così iragazzi cercano di ottenere delle informazioni confrontandosi con gli amicioppure online attraverso forum, chat e altri strumenti che non hanno carattere medico o istituzionale. Noi cerchiamo di agevolare l’accesso alle informazioni più cliccate e di supportare i ragazzi in questa fase di conoscenza anche con l’aiuto di esperti”.

Consultando il sito www.progettogiovanisicilia.it i giovani possono anche inviare un’email allo staff per avere delle risposte a dubbi e curiosità e anche prenotare un appuntamento con lo psicologo. Il servizio di sostegno psicologico è rivolto prevalentemente agli studenti alle prese con l’inizio delle attività scolastiche, avrà una durata non superiore a 10 incontri e sarà assicurato gratuitamente fino al mese di dicembre ogni martedì e mercoledì pomeriggio. Per prenotare un appuntamento è necessario inviare un’email a info@progettogiovanisicilia.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso, alcol e sicurezza stradale: un portale per informare gli adolescenti

PalermoToday è in caricamento