Sicurezza alimentare, oltre 300 i partecipanti al roadshow di Fipe Confcommercio

Un aggiornamento professionale per ristoratori e addetti alle cucine ma anche una giornata di formazione e informazione per gli imprenditori del settore alimentare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un vero e proprio aggiornamento professionale per ristoratori e addetti alle cucine ma anche una giornata importante di formazione e informazione per gli imprenditori del settore alimentare e per decine di giovani che guardano all’alimentazione e al mondo della ristorazione come sbocco professionale delle loro attività scolastiche.

Oltre 300 persone hanno partecipato ai vari momenti del roadshow ospitato da Confcommercio e Fipe Palermo dedicato a “sicurezza alimentare, allergeni e corretta alimentazione”, evento organizzato dalla Fipe, dall’Istituto superiore di sanità, dalla Reti Città Sane Oms e da F.O.O.D. alla presenza di esperti del settore, chef, biologi e nutrizionisti.

“Chi fa impresa in questo settore – ha sottolineato Antonio Cottone, presidente di Fipe Palermo e ristoratore - sa che spesso sono i dettagli a fare la differenza e bisogna essere preparati a fronteggiare anche le richieste di singoli clienti esposti a problemi di alimentazione dovuti ad allergie, intolleranza o celiachia, sempre più diffusa. Il senso di questo road show, con proiezioni di video e vere e proprie “lezioni” tenute da esperti, è stato proprio un aggiornamento professionale per acquisire nuove conoscenze quali le corrette tecniche di manipolazione e cottura degli alimenti, la loro conservazione in frigo per evitare contaminazioni microbiologiche e chimiche; la corretta gestione degli allergeni, le varie diete alimentari con menu bilanciati”.

Sono intervenuti Giuseppe Plutino e Roberto Copparoni, dirigenti medici del ministero della Salute DGISAN (Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione); Rossana Del Santo, responsabile nazionale Dse della Federazione italiana cuochi per allergeni e celiachia; Olimpia Vicentini, ricercatore scientifico dell’Istituto superiore di sanità, i vertici nazionali di Fipe e il presidente dell’Associazione cuochi della Provincia di Palermo Giacomo Perna.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento