Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Siad-Csa-Cisal, Badagliacca e Lo Curto: "Luca Crimi nella segreteria regionale, cresce il sindacato in Sicilia"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Siamo orgogliosi di poter dare il benvenuto nella nostra organizzazione a Luca Crimi, sindacalista di grande esperienza e riconosciute capacità: il nostro sindacato rafforza così il suo radicamento in Sicilia, anche sul versante orientale, confermandosi una realtà in crescita e sempre più attrattiva".

Lo dicono Giuseppe Badagliacca e Angelo Lo Curto, commentando l'ingresso di Luca Crimi (ex Uil) nella segreteria regionale del Siad-Csa-Cisal. "Siamo la quarta forza sindacale alla Regione e la prima in numerosissimi enti locali come il Comune di Palermo - continuano Badagliacca e Lo Curto - Un sindacato premiato alle ultime Rsu e radicato tanto nel pubblico quanto nel privato, una realtà capace di coniugare lo spirito dell'autonomia con l'organizzazione della confederazione. Un binomio vincente, come confermano le adesioni in continua crescita. Siamo convinti che il contributo di Crimi potrà essere determinante nella difesa dei lavoratori e nella lotta per i loro diritti".

"Sono contento di questa nuova esperienza che pone al centro l’interesse dei lavoratori - dice Crimi -. Ho iniziato il mio percorso proprio nel Csa, quindi per me si tratta di un ritorno a casa. Fra gli obiettivi che ci siamo prefissati anche la riclassificazione e riqualificazione dei dipendenti regionali e il rilancio del Corpo forestale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siad-Csa-Cisal, Badagliacca e Lo Curto: "Luca Crimi nella segreteria regionale, cresce il sindacato in Sicilia"
PalermoToday è in caricamento