menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia a Sferracavallo, 52enne muore mentre ripara l'antenna di casa

L'uomo sarebbe rimasto folgorato da una scarica elettrica. Era da solo nell'abitazione di via Dammuso: sono stati i vicini ad accorgersi che si era accasciato sul tetto. Sul posto vigili del fuoco e polizia, impegnati a ricostruire quanto accaduto

Stava riparando l'antenna della sua casa di via Dammuso, a Sferracavallo, quando all'improvviso sarebbe rimasto folgorato da una scarica elettrica. L'uomo, 52enne Salvatore Massimo Di Grazia,  stava lavorando da solo. Sono stati i vicini ad accorgersi che si era accasciato sul tetto. Queste le prime informazioni che arrivano dai vigili del fuoco.  

I sanitari del 118, giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. In via Dammuso, attorno alle 14, sono intervenuti pure i vigili del fuoco e successivamente una squadra dell'Enel, per mettere in sicurezza l'antenna e il relativo impianto. Le indagini sono condotte dagli agenti della polizia scientifica, impegnati a ricostruire quanto accaduto. Secondo i primi rilievi, alcuni fili erano scoperti e non c'era la cosiddetta messa a terra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento