Cronaca Sferracavallo

Tragedia a Sferracavallo, ragazzo di 21 anni morto nel sonno

A dare l'allarme sono stati i genitori, vedendo che il giovane non respirava. Il personale del 118 ha tentato di rianimarlo, ma i tentativi sono stati vani. Disposta l'autopsia

Salvo Licari

Un ragazzo di soli 21 anni morto nel sonno. La borgata marinara di Sferracavallo sotto choc per la scomparsa di Salvo Licari. La tragedia nella notte tra venerdì e sabato. A lanciare l’allarme sono stati i genitori, vedendo che il figlio non dava segno di vita e aveva il viso gonfio. 
E' stato allertato il 118, ma i tentativi di rianimazione praticati dal personale sanitario sono stati vani. Sarà l'esito dell'autopsia a svelare le cause della morte. 

Intanto sui social gli amici sfogano tutto il loro dolore. Tante le immagini pubblicate che lo ritraggono ai tempi della scuola, l’istituto alberghiero Paolo Borsellino, o durante le partite di calcetto. 

"Sei volato in cielo troppo presto - scrive un amico -  caro Totò adesso para in cielo. R.I.P Salvuccio". E ancora: "Spero che anche da lassù riuscirai a divertirti davanti quella porta che tanto ti faceva stare bene. Ti mando un bacio sperando che ti arrivi, ovunque tu sia. Ciao amico mio! Salvo Licari", "Non si ci crede, eri sempre sorridente ma che cavolo sta succedendo, sono veramente dispiaciuto".   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Sferracavallo, ragazzo di 21 anni morto nel sonno

PalermoToday è in caricamento