Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Tommaso Natale / Via Sferracavallo

Sferracavallo, blitz notturno in una tabaccheria con la fiamma ossidrica: un arresto

Con le bombole del gas nel bagagliaio di un'auto, in tre hanno tentato un'irruzione notturna. Ma l'intervento della polizia ha rovinato i loro piani. Un ventenne dello Zen è stato bloccato, mentre gli altri due sono riusciti a fuggire

Muniti di bombole del gas hanno tentato un'irruzione notturna all'interno di una tabaccheria a Sferracavallo. Ma l'intervento della polizia ha rovinato i loro piani. A finire in manette un ventenne pregiudicato dello Zen: Antonio La Rosa.

Nella notte appena trascorsa tre malviventi, incappucciati, hanno tentato il blitz armati di fiamma ossidrica collegata a due grosse bombole che si trovavano nel bagagliaio di una vettura, lasciata col cofano aperto in un’area condominaile vicina. Ma la scena non è passata inosservata agli agenti della volante dell’ufficio Prevenzione generale e Soccorso pubblico che stavano passando da via Sferracavallo.

Alla vista dei poliziotti i tre però se la sono data a gambe. Così è scattato un lungo inseguimento tra le anguste stradine sterrate di campagna che conducono dalla via Sferracavallo al confine autostradale. Gli agenti, a piedi, hanno raggiunto e bloccato La Rosa. I complici invece sono riusciti a farla franca.

La vettura utilizzata dai malviventi è stata recuperata dai poliziotti, che ne hanno constatato il recente furto. Il mezzo è stato riconsegnato al proprietario. Danneggiata la saracinesca della tabaccheria. Indagini in corso per rintracciare i complici.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sferracavallo, blitz notturno in una tabaccheria con la fiamma ossidrica: un arresto

PalermoToday è in caricamento