rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Sex toys terapeutici "in mostra" all’Ars, Ardizzone: "Valutiamo azione legale"

Giocattoli erotici, vibratori ed oggetti rivolti a soddisfare le 'esigenze femminili'. Scoppia la polemica fra i consiglieri per l'esposizione di carattere scientifico sulle Innovazioni terapeutiche nella pratica clinica endocrino-ginecologica ed ostetrica

Creme intime, giocattoli erotici vibratori ed oggetti rivolti a soddisfare le 'esigenze femminili'. Il tutto in bella mostra nei corridoi del piano parlamentare di Palazzo dei Normanni, sede dell'Assemblea regionale siciliana. Una mostra di carattere scientifico nell'ambito di un congresso sulle Innovazioni terapeutiche nella pratica clinica endocrino-ginecologica ed ostetrica, ma che deve aver fatto strabuzzare gli occhi a visitatori ed inquilini del Palazzo, di certo poco avvezzi a confrontarsi tra i corridoi dell'austero palazzo con oggetti in silicone e sex toys. Così, per evitare inutili imbarazzi e qualche risata maliziosa i deputati questori hanno deciso un cambio di location per la singolare esposizione. Dai corridoi del Palazzo alla Sala Rossa, lontano da sguardi indiscreti.

"Ho ritenuto che non fosse opportuno che oggetti simili venissero esposti all'ingresso del piano parlamentare affollato di turisti e ho dato subito disposizione affinché fossero tolti e sistemati, se necessario, nella sala del convegno - spiega uno dei deputati questori dell'Ars, Paolo Ruggirello -. Non appena sono stato avvisato ho immediatamente disposto la loro rimozione. Se avessimo saputo prima dell'intenzione di esporre vibratori e sfere in silicone avremmo negato sin dall'inizio l'autorizzazione". Una 'mostra' non autorizzata, secondo il parlamentare. L'ok dell'Ufficio di presidenza di Palazzo dei Normanni, infatti, era arrivato solo per il convegno.

Censura ribadita anche dal presidente dell'Ars Giovanni Ardizzone: "Abbiamo autorizzato soltanto un convegno medico di alto profilo scientifico, si è abusato della disponibilità. Adesso stiamo valutando un'azione legale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sex toys terapeutici "in mostra" all’Ars, Ardizzone: "Valutiamo azione legale"

PalermoToday è in caricamento