Cronaca

Contro spaccio e bullismo "basta" un sms, attivato servizio nazionale

Il numero a cui inviare le segnalazioni è il 43002. Studenti, genitori, insegnanti potranno denunciare gli episodi registrati all’interno delle scuole o nelle immediate vicinanze. Un vero e proprio "sportello d'ascolto" virtuale per i cittadini

Attivato dallo scorso 27 ottobre, anche per il capoluogo palermitano, un servizio che istituisce un nuovo canale di comunicazione tra istituzioni e cittadino. Con un sms al numero 43002, unica utenza nazionale, studenti, genitori, insegnanti e quanti altri potranno denunciare episodi di spaccio di sostanze stupefacenti e di bullismo registrati all’interno delle scuole o nelle immediate vicinanze. Le segnalazioni pervenute, con o senza identificativo del chiamante, verranno trattate con modalità protette, nei limiti della vigente normativa.

L’iniziativa, con l’avvio del nuovo anno scolastico, vuole promuovere una rinnovata attività di prevenzione e contrasto allo spaccio degli stupefacenti ed al bullismo, fenomeni che, nel passaparola e nello spirito di emulazione giovanile, trovano, sempre più spesso, una importante cassa di risonanza. Il servizio 43002 rappresenta quindi uno "sportello d’ascolto" virtuale per i cittadini, vittime o testimoni di tali episodi che, con un semplice sms, tuteleranno sé stessi ed al contempo, forniranno utili spunti investigativi agli organi preposti.

Il messaggio inviato dovrà contenere l’indicazione della provincia ove l’evento segnalato si è verificato. Nel caso in cui l’sms sia carente sotto questo aspetto, il sistema prevede l’invio automatico al segnalante di un messaggio di risposta con il quale sarà richiesto questo specifico elemento. Sarà la Sala Operativa della Questura a smistare gli interventi agli uffici territoriali competenti. Già sono giunte non poche segnalazioni di spaccio presso istituti scolastici cittadini. Ha avuto inizio una campagna informativa presso gli Istituti Scolastici al fine di sensibilizzare giovani e meno giovani a collaborare con le Istituzioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro spaccio e bullismo "basta" un sms, attivato servizio nazionale

PalermoToday è in caricamento