Cronaca

Scuole superiori, trovati i soldi per i disabili: al rientro in classe ci sarà l'assistenza

Il servizio di trasporto degli studenti disabili così come quello di assistenza all'autonomia, entrambi scaduti il 31 gennaio, riprenderanno regolarmente. Proseguirà, per l'intero anno scolastico, anche il servizio alla comunicazione

Il servizio di trasporto degli studenti disabili così come quello di assistenza all'autonomia, entrambi scaduti il 31 gennaio, riprenderanno regolarmente lunedì 8 febbraio quando anche i ragazzi delle superiori torneranno in classe. Ad annunciare la buona notizia è la Città Metropolitana di Palermo spiegando di aver messo in campo tutte le attività tecnico-amministrative per la ripresa dei servizi, finanziati dalla Regione, per un ammontare di circa 4, 5 milioni di euro. Proseguirà regolarmente, per l'intero anno scolastico, anche il servizio alla comunicazione, la cui scadenza era fissata al 28 febbraio. "Alle risorse stanziate dalla Regione - fanno sapere dallla Città metropolitana - si aggiungono i fondi reperiti con l'applicazione dell'avanzo di amministrazione presunto."

Mancherebbero invece all'appello i fondi per i progetti rivolti sempre ai disabili. "Si attendono e si sollecitano - dichiarano dalla Città metropolitana - le risorse finanziarie regionali per i servizi aggiuntivi, integrativi e migliorativi per gli studenti con disabilità, richiesti da oltre 30 istituti superiori, i cui relativi progetti sono stati già tutti trasmessi, per l'adozione del necessario decreto, dalla Città Metropolitana di Palermo al Dipartimento regionale della Famiglia e delle politiche sociali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole superiori, trovati i soldi per i disabili: al rientro in classe ci sarà l'assistenza

PalermoToday è in caricamento