"Vendeva panini luridi agli studenti davanti scuola": denunciato ambulante a San Lorenzo

I vigili urbani hanno sequestrato un Ape Piaggio con all'interno oltre 100 panini imbottiti con panelle, crocchè e wurstel già pronti a essere acquistati durante la ricreazione. "Preparati e conservati in un contesto caratterizzato da gravi carenze igieniche"

L'interno dell'Ape sequestrata

Vendeva panini preparati senza rispettare alcuna norma igienica agli studenti durante la ricreazione. La polizia municipale stamattina ha denunciato un venditore ambulante vicino alle scuole Florio e Maiorana in via Astorino, a San Lorenzo. "Durante la pausa tra le lezioni - spiegano dal comando di via Dogali - vendeva agli studenti panini imbottiti esposti su un pianale, dentro delle ceste e senza alcuna protezione".

Gli agenti del nucleo Attività commerciali su area pubblica - nell’ambito dei controlli antiabusivismo e per la tutela alimentare del consumatore - hanno verificato che V.F. di 25 anni era privo di licenza. All'interno del suo Ape Piaggio aveva 123 panini con panelle, crocchè e wurstel già pronti per la vendita, 20 panelle e crocchè da friggere e 5 bottiglie di salse. "Il tutto - concludono i vigili - in un contesto caratterizzato da gravi carenze igieniche".

Il magistrato ha disposto il sequestro penale e la distruzione degli alimenti. Al venditore abusivo è stata anche elevata una sanzione di 309 euro per la mancanza di licenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

Torna su
PalermoToday è in caricamento