rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Cronaca Termini Imerese

Nel furgone nasconde 1.500 chili di tonno rosso non tracciato: scatta multa di 2.600 euro

L'operazione - messa a segno dalla guardia costiera - è avvenuta vicino al porto industriale di Termini Imerese

Operazione degli uomini dell’Ufficio circondariale marittimo di Termini Imerese che ieri hanno intercettato un furgone con all'interno dieci esemplari di tonno rosso - per un peso complessivo di 1.500 chili e una lampuga di sei chili. "Il conducente - fanno sapere dalla guardia costiera - era sprovvisto dei documenti finalizzati ad attestarne la tracciabilità. All’autista del mezzo è stata pertanto elevata una sanzione amministrativa di 2.667 euro. Il furgone è stato fermato vicino al porto industriale di Termini Imerese".

L'operazione si inquadra nell'ambito delle attività di contrasto alla pesca non consentita con riferimento a chi sbarca illegalmente con esemplari di tonno rosso. Il prodotto ittico sequestrato - sottoposto ad ispezione da parte dei medici veterinari dell’Asp di Termini Imerese per le verifiche igienico-sanitarie di competenza - è stato dichiarato idoneo al consumo umano e pertanto devoluto in beneficenza al banco alimentare della Sicilia Occidentale di Carini.

Dalla guardia costiera concludono: "L’attività di controllo proseguirà nei prossimi giorni per prevenire comportamenti illeciti a danno della risorsa, del consumatore finale e degli operatori della pesca che operano nel rispetto delle regole".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel furgone nasconde 1.500 chili di tonno rosso non tracciato: scatta multa di 2.600 euro

PalermoToday è in caricamento