Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Arenella-Vergine Maria / Piazza Bordonaro

Muro perimetrale a rischio crollo, sequestrata la Tonnara Bordonaro

I vigili urbani sono intervenuti nella borgata di Vergine Maria per apporre i sigilli. La spinta sarebbe arrivata dall'ennesimo esposto, firmato da decine di associazioni, che ipotizzano i reati di rifiuto di atti d'ufficio e omissione di lavori in edifici pericolanti

Muro pericolante, sigilli alla Tonnara Bordonaro

A rischio crollo il muro perimetrale alla Tonnara Bordonaro, i vigili intervengono per il sequestro. Il provvedimento, eseguito questa mattina, è servito ad apporre i sigilli della struttura che si trova nella borgata marinara di Vergine Maria, dopo numerosi esposti presentati nell'ultimo anno da parte di una decina di associazioni.

Alla base del sequestro ci sarebbe la mancata messa in sicurezza del muro perimetrale e del ponticello pedonale che collega via Bordonaro all'ex tonnara, come previsto nell'ordinanza della Protezione civile del settembre 2013. L'ultimo esposto, firmato dalle associazioni Pro Loco Nostra Donna del Rotolo, Associazione Mirto Verde, Circolo “L’istrice” e Palermo Indignata, risale a meno di un mese fa. Nel documento si ipotizzavano i reati di rifiuto di atti d’ufficio e omissione di lavori in edifici pericolanti.

Nell'esposto, insieme alla richiesta di sequestro preventivo, è stata ricostruita minuziosamente la vicenda. Si faceva riferimento alla richiesta di riesame dell’ordinanza fatta dai gestori della tonnara, con una nuova perizia trasmessa lo scorso giugno alla segreteria del vicesindaco Emilio Arcuri, cui è seguito un altro sopralluogo tecnico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muro perimetrale a rischio crollo, sequestrata la Tonnara Bordonaro

PalermoToday è in caricamento