menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Tunisi a Palermo nel container della nave: sequestrata tartaruga importata illegalmente

L'esemplare era stato introdotto in Italia in violazione della normativa sul commercio internazionale a tutela delle specie animali e vegetali a rischio di estinzione: è stato affidato alle cure della riserva naturale di Bosco Ficuzza

Sequestrata al porto una tartaruga moresca. L'esemplare era stato introdotto in Italia in violazione della normativa sul commercio internazionale a tutela delle specie animali e vegetali a rischio di estinzione. A scovarlo, nel corso di controlli svolti nell’area “Extra - Schengen”, i finanzieri del primo Nucleo operativo metropolitano e i funzionari dell’Ufficio delle dogane.

La tartaruga, protetta dalla convenzione di Washington del 1973, era nascosta all'interno di un container della nave Majestic, proveniente da Tunisi, utilizzato dalla compagnia per stivare i bagagli dei viaggiatori senza mezzi. L'esemplare, privo del microchip identificativo, è stato affidato alle cure della riserva naturale di Bosco Ficuzza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento