Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Viale dei Saraceni

Isola delle Femmine, cabine sequestrate al Superlido Battaglia

Sulla spiaggia in pochi giorni erano comparse 114 cabine. La polizia municipale e i carabinieri hanno apposto i sigilli in via preventiva per effettuare ulteriori accertamenti. Sullo sfondo la revoca della concessione demaniale e l'annullamento della Scia

Il Superlido Battaglia di Isola delle Femmine

Sigilli alle cabine del Superlido Battaglia di Isola delle Femmine. Lunedì scorso gli agenti della polizia municipale e i carabinieri del comune a pochi chilometri da Palermo hanno effettuato un sequestro preventivo per carenza di documentazione amministrativa della struttura di viale dei Saraceni dove i gestori, per 3-4 notti, stavano facendo montare le cabine in vista della stagione balneare. "Attenderemo ulteriori accertamenti e la convalida del sequestro per approfondire. La legalità prima di tutto", dichiara a PalermoToday il sindaco Stefano Bologna.

Nonostante la diffida sul montaggio delle strutture in legno da parte del Suap, lo Sportello unico per le attività produttive del Comune, i titolari sarebbero andati avanti ugualmente per non farsi trovare impreparati con l’estate alle porte. E così erano state già "poggiate" sulla spiaggia 114 cabine. Sullo sfondo un problema relativo alla concessione demaniale revocata a marzo scorso dall’assessorato regionale Territorio e ambiente e l’annullamento di una Scia per mancanza di autorizzazioni. Si attende la convalida del provvedimento da parte del giudice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola delle Femmine, cabine sequestrate al Superlido Battaglia

PalermoToday è in caricamento