Acqua dei Corsari, 185 mila euro in contanti nascosti dentro un tir: tre denunce

Le buste con i contanti sono state trovate dentro un autoarticolato fermo in un'area di sosta in via Ambrosoli. Dovranno rispondere del reato di riciclaggio due palermitani di 52 e 21 anni e un calabrese di 54 anni

I contanti sequestrati dai carabinieri

Quasi 185 mila euro nascosti dietro il sedile, in alcuni vani nascosti o sotto la tappezzeria di un tir. I carabinieri della stazione Brancaccio e della Compagnia d’intervento operativo del 12° Reggimento Sicilia hanno denunciato due palermitani di 52 e 21 anni e un calabrese di 54 anni per il reato di riciclaggio.

Durante un servizio di controllo del territorio i militari hanno notato tre persone in una piazzola di sosta, in via Ambrosoli, ad Acqua dei Corsari, che discutevano vicino a uno scooter parcheggiato accanto a un autoarticolato con le tendine abbassate e le portiere chiuse.

"Da una prima valutazione e non apparendo giustificata la presenza delle persone in riferimento alle circostanze di tempo e di luogo - spiegano dal Comando provinciale - i carabinieri hanno deciso di effettuare una perquisizione con il supporto del nucleo cinofili".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dell’accertamento sono state rinvenute numerose buste di banconote di ogni taglio, anche quelle da 5 euro, per un totale di circa 185 mila euro. I tre non hanno saputo fornire alcuna indicazione sull’ingente somma di denaro che è stata quindi sequestrata. Indagini in corso per chiarirne la provenienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento