Cronaca

Beccati al porto con 120 stecche di sigarette di contrabbando: denunciati due marittimi

Le bionde erano nascoste all'interno di una valigia e di un grosso pacco di cartone. A scovarle i finanzieri che hanno eseguito il controllo insieme ai funzionari delle dogane: nei guai due dipendenti di una nota compagnia di navigazione

Con una valigia e un grosso pacco di cartone pieno di sigarette di contrabbando stavano per uscire dal porto. Due dipendenti di una nota compagnia di navigazione pensavano di farla franca ma i finanzieri li hanno fermati e sottoposti a controllo insieme ai funzionari delle dogane. 

Ispezionando il bagaglio e lo scatolone, hanno trovato ben 102 stecche di sigarette prive dei contrassegni del monopolio di Stato e, quindi, introdotte illegalmente nel territorio nazionale. La merce, oltre 20 chili di bionde, è stata sequestrata e i due marittimi denunciati per l'ipotesi di reato di contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati al porto con 120 stecche di sigarette di contrabbando: denunciati due marittimi

PalermoToday è in caricamento