rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Sacchetti in plastica "fuorilegge", maxi sequestro nei pressi della stazione centrale: multato commerciante

Agenti della polizia municipale hanno controllato il furgone di una ditta che si occupa della vendita di carta e plastica per uso alimentare. Accertamenti poi estesi al deposito. Ritirata dalla circolazione oltre mezza tonnellata di buste

Un nuovo sequestro di sacchetti in plastica "fuorilegge" è stato eseguito dagli agenti della polizia municipale. E' il terzo intervento del genere in un mese. Agenti del nucleo tutela e decoro vivibilità urbana hanno intercettato, intorno a mezzogiorno, un furgone di una ditta con sede nei pressi della stazione centrale, che si occupa della vendita di carta e plastica per uso alimentare. Il mezzo è stato fermato per un controllo e all'interno sono stati trovati quattro colli contenenti circa 20 chili di buste in plastica, la cui commercializzazione è vietata da gennaio 2018. Il controllo successivo, effettuato nel deposito della ditta, ha portato al sequestro di oltre mezza tonnellata (655 kg) di buste. Il titolare, D.G. di anni 48, è stato sanzionato con verbale di cinquemila euro. 
 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sacchetti in plastica "fuorilegge", maxi sequestro nei pressi della stazione centrale: multato commerciante

PalermoToday è in caricamento