Cronaca

Sequestrati tre chili di polpa di ricci sulla Palermo-Messina, multato autotrasportatore

Gli agenti della Polstrada hanno bloccato un furgone diretto a Cefalù. Il dipendente di una ditta di Mazara è stato sottoposto a controllo ai caselli di Buonfornello e non ha saputo fornire alcuna documentazione sulla tracciabilità del prodotto

La polpa di ricci sequestrata e avviata al macero

Oltre venti barattoli di polpa di ricci in viaggio sulla Palermo-Messina senza uno straccio di documentazione e pronti a finire nelle cucine dei ristoranti. Gli agenti della polizia stradale hanno sequestrato negli scorsi giorni 3 chili di prodotto a bordo di un furgone partito da Mazara del Vallo e diretto a Cefalù. Sanzionati l’autotrasportatore e la ditta che non hanno saputo fornire alcuna informazione sulla tracciabilità del prodotto.

Gli agenti della Polstrada hanno fermato il mezzo nell’area dei caselli a Buonfornello, procedendo a un primo controllo e chiedendo il supporto dei veterinari dell’Asp per una verifica più approfondita sul resto del pesce trovato sul furgone. I gamberi, il pesce spada e gli altri prodotti sono stati giudicati idonei per il consumo ma, stando all’indicatore collegato al termostato, non venivano trasportati alla temperatura prescritta dalla legge.

La sanzione comminata all’autotrasportatore e al commerciante ammonta complessivamente a circa 3 mila euro, comprensivi della multa per la mancata revisione del veicolo. La polpa di ricci è stata affidata alla ditta che commerciava il prodotto per la procedura di distruzione di cui poi dovrà fornire documentazione ufficiale alle autorità competenti.

A febbraio scorso un 31enne era stato fermato dalla polizia stradale lungo l’A19, all’altezza di Tremonzelli, e denunciato per la violazione delle normative vigenti in materia di tracciabilità della filiera del pescato. "All’interno del mezzo, in un vano sporco e non refrigerato, erano stoccate diverse quantità di prodotti ittici sulla di cui l’uomo non ha potuto esibire alcuna documentazione", hanno spiegato dalla Questura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati tre chili di polpa di ricci sulla Palermo-Messina, multato autotrasportatore

PalermoToday è in caricamento