menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Prodotti pericolosi per la salute": sequestrati 100 profumi, commerciante multato

E' questo il bilancio del controllo eseguito dai finanzieri di Cefalù a Pollina. L'esercente dovrà pagare una sanzione che oscilla da un minimo di mille a un massimo di 4 mila euro: sarà l’assessorato regionale delle Attività produttive a riscuotere l'importo

Sequestrate circa 100 confezioni di profumi pericolosi per la salute a un noto commerciante di Pollina che dovrà anche pagare una multa, il cui importo oscilla da un minimo di mille a un massimo di 4 mila euro. E' questo il bilancio del controllo eseguito dai finanzieri di Cefalù nell’ambito di un piano d’intervento nel settore del mercato dei beni e servizi predisposto dal Comando provinciale di Palermo. I militari delle fiamme gialle hanno informato l’assessorato regionale delle Attività produttive, organo deputato a riscuotere la sanzione e ad emettere l’eventuale ordinanza di confisca. Informati anche il ministero dello Sviluppo economico e quello della Salute.

"I prodotti - spiegano dal Comando provinciale  - erano sprovvisti dei requisiti tecnici previsti del codice del consumo e non riportavano le informazioni essenziali per l’utilizzo degli stessi". I profumi dunque erano privi dei minimi riferimenti previsti dal regolamento CE n.1223/2019 che tutela la salute dei consumatori ed erano pronti per essere venduti.  Nel 2019 sono stati numerosi i controlli eseguiti nelle più svariate attività commerciali nelle basse Madonie: nel solo settore della sicurezza prodotti e del “made in Italy”, sono stati sequestrati oltre 2.500 articoli (dai giocattoli ai cosmetici passando per accessori vari per la persona) pericolosi per la salute pubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento