Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Lincoln

Penne, lampade e giocattoli pericolosi: scatta il sequestro in un negozio di via Lincoln

Controlli della guardia di finanza nell'attività riconducibile ad un cittadino cinese, al quale è stata anche inflitta una multa da oltre 9 mila euro. Su 820 prodotti i militari non avrebbero riscontrato il marchio Ce o informazioni in italiano sulla provenienza

I militari della guardia di finanza durante il controllo nel negozio di via Lincoln

Penne, occhiali, ma anche giocattoli, lampadine e prese elettriche senza il marchio Ce o senza alcuna indicazione in italiano della loro provenienza: sono 820 gli aricoli ritenuti quindi pericolosi dalla guardia di finanza, che li ha sequestrati in un negozio cinese di via Lincoln. Il titolare è stato segnalato alla Camera di commercio e gli è stata anche inflitta una multa di 9.032 euro.

E' questo l'esito di un nuovo controllo dei militari, volto a contrastare "ogni forma di illegalità economica, a tutela dei consumatori e degli esercizi commerciali che operano nel rispetto delle norme", come si legge in una nota del comando provinciale della guardia di finanza.

Nel negozio di via Lincoln sono stati sequestrati penne, pennarelli, occhiali, colori acrilici (573 articoli), carte da gioco e bubble toys (80 articoli), lampadine alogene, lampade led, torce Uv lamp, prese elettriche e mini speaker (167 articoli) ritenuti tutti non sicuri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, lampade e giocattoli pericolosi: scatta il sequestro in un negozio di via Lincoln

PalermoToday è in caricamento