Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Arenella-Vergine Maria

"Occupazione abusiva", sequestro di un'area e di 29 barche all’Arenella yachting club

L’operazione della guardia costiera dopo la segnalazione arrivata dall’Autorità portuale. Apposti i sigilli a a un'area di 3 mila metri quadrati ma anche a sedie, tavolini, poltrone, strumentazione acustica e un palchetto. Si attende la convalida del gip

I sigilli apposti dalla guardia costiera all'Arenella yachting club

Sequestrata area da 3 mila metri quadrati gestita dall’Arenella Yachting Club. Gli uomini della guardia costiera sono intervenuti lo scorso mercoledì nel porticciolo che si trova a pochi passi dalla Tonnara Florio per mettere i sigilli su 29 imbarcazioni e sugli arredi utilizzati dalla società, tra sedie, tavoli, palchetti, poltrone, strumentazione acustica e di illuminazione e selle per rimessaggio.

Il blitz della Guardia costiera è frutto di alcune segnalazioni arrivate dall’Autorità portuale che ha il compito, fra gli altri, di rilasciare le concessioni per le aree di propria competenza. Dopo gli accertamenti e la notifica del provvedimento, gli atti sono stati trasmessi alla Procura della Repubblica a adesso si attende la convalida del sequestro da parte del gip. La redazione di PalermoToday ha provato senza successo a chiedere una replica ai titolari della società.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Occupazione abusiva", sequestro di un'area e di 29 barche all’Arenella yachting club

PalermoToday è in caricamento