Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Via Cappuccinelle

Controlli al Capo e a Ballarò: sequestrati 570 chili di pesce

I due mercati passati al setaccio da polizia, Guardia costiera e vigili urbani. Sequestrate due pescherie abusive. Scoperti venditori che rubavano luce e acqua. Elevate multe per 38 mila euro

Il pesce sequestrato

Ancora un maxi sequestro di pesce nei mercati di Ballarò e del Capo: ben 570 i chili di merce pronti per essere venduti che - appurata la commestibilità - andrà in beneficenza. "Tonno rosso, salmone, pesce spada, scorfano, gambero e vari preparati a base di pescato venivano commercializzati ma - precisano dalla Questura - erano privi delle etichette, obbligatorie per legge, che ne tracciano la provenienza". Sequestrata anche una pescheria totalmente abusiva all'interno del mercato del Capo: era priva di tutte le autorizzazioni. Il proprietario dovrà pagare anche una multa di oltre 3 mila euro.

Inoltre a Ballarò scovato e sequestrato un banco abusivo. Ignoto il proprietario che, si è scoperto, rubava anche la luce a l'acqua. L'energia elettrica veniva sottratta tramite un allaccio abusivo ad un vecchio punto utilizzato per le luminarie rionali mentre l’acqua con un sistema più ingegnoso: a partire da una regolare fornitura era stato collocato un sistema di condutture che, dopo essere stato interrato sotto il marciapiede ed il basolato, usciva direttamente da un tubo collegato al bancone della pescheria.

Con l’ausilio dei vigili del fuoco, la struttura fissa in ferro che comprendeva una tenda, anch’essa priva di autorizzazione, è stata rimossa. Infine scoperto un altro venditore che rubava la luce - A.G., fruttivendolo - collegandosi abusivamente alla presa Enel. E' questo l'esito dei controlli effettiati dal commissariato di polizia Oreto-Stazione insieme al reparto Prevenzione crimine sicilia, alla Guardia costiera e alla polizia municipale. In totale sono state elevate 38 mila euro di multe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli al Capo e a Ballarò: sequestrati 570 chili di pesce

PalermoToday è in caricamento