Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

"Pesce spada venduto illegalmente": sequestri e multe dall'Acquasanta a Mondello

Controlli della Capitaneria di porto e dei carabinieri. Sequestrati anche sessantaquattro chili di prodotti ittici "per mancanza di tracciabilità ed etichettatura". Elevate multe per oltre settemila euro

Sessantaquattro chili di prodotti ittici, 20 chili di pesce spada e quattro esemplari di novellame della stessa specie sono stati sequestrati dagli uomini della Capitaneria di porto e dai carabinieri di San Lorenzo nel corso di una serie di controlli effettuati nelle zone dell'Acquasanta, Arenella e a Mondello.

"Il sequestro - si legge in una nota - è avvenuto per mancanza di tracciabilità ed etichettatura della merce e ha portato anche ad elevare sanzioni per 7.500 euro". Mille euro di multa invece per i quattro esemplari di novellame di pescespada, detenuti e venduti illegalmente. Il pesce è stato devoluto in beneficenza all'associazione "Provide Regina della Pace-Arcobaleno 3P" di via Villagrazia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pesce spada venduto illegalmente": sequestri e multe dall'Acquasanta a Mondello

PalermoToday è in caricamento