Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

"Supporti elettrici pericolosi": maxi sequestro, denunciati 2 cinesi

I commercianti orientali vendevano materiale elettrico, "ciabatte multipresa" e prolunghe, non in possesso delle caratteristiche tecniche di sicurezza. La guardia di finanza ha sequestrato oltre 2 mila articoli. Ora sono accusati di frode in commercio

Materiali elettrici potenzialmente pericolosi sono stati sequestrati dai militari del gruppo Pronto impiego della guardia di finanza, che hanno effettuato attività di controllo presso due esercizi commerciali del capoluogo gestiti da due cinesi. I commercianti orientali infatti esponevano per la vendita materiale elettrico, nello specifico "ciabatte multipresa" e prolunghe, non in possesso delle caratteristiche tecniche di sicurezza.

In particolare, le ciabatte multipresa e le prolunghe non avevano il prescritto "filo di terra", necessario per assicurare la continuità del circuito di protezione di scarico a terra e quindi finalizzato a garantire l'utilizzo in sicurezza dei supporti elettrici. Sequestrati oltre duemila articoli. Si ipotizza la frode commerciale in quanto il cliente avrebbe acquistato un prodotto non sicuro. I due gestori delle attività commerciali, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica con l'accusa di frode nell'esercizio del commercio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Supporti elettrici pericolosi": maxi sequestro, denunciati 2 cinesi

PalermoToday è in caricamento