Una bici e un'auto rubata nella pancia dello Zen, sequestrato un magazzino

La polizia ha individuato tre persone sospette davanti a un garage di via Primo Carnera. Alla vista delle volanti i tre sono scappati lasciando aperto l'ingresso dell'immobile. Dentro c'era anche un'Autobianchi A112 Abarth rubata giorni prima e restituita al proprietario

Il garage con i mezzi rubati all'interno

Bici, scooter e anche una Autobianchi A112 Abarth rubata pochi giorni prima. La polizia ha scovato ieri sera un magazzino nella zona dello Zen all’interno del quale sono stati trovati alcuni mezzi rubati, oltre a materassi, pezzi di mobili e decine di attrezzi per l’edilizia. Sull’episodio indaga la polizia che ha temporaneamente sottoposto a sequestro il deposito.

Gli agenti delle volanti e del commissariato San Lorenzo sono intervenuti dopo aver notato tre persone sospette che spingevano l'auto dentro un garage di via Primo Carnera. Alla vista della pattuglia di polizia i tre sono scappati lasciando aperto l’ingresso e, approfittando della conformazione dei luoghi, si sono divisi facendo perdere le proprie tracce.

Gli investigatori sono rimasti impegnati fino alle prime ore della notte per fare un inventario di quanto rinvenuto nel magazzino che risulterebbe di proprietà di un ente pubblico. Una bici e l’auto, fatta sparire meno di 48 ore prima, sono state recuperate e restituite ai legittimi proprietari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei prossimi giorni, anche con il supporto degli agenti della polizia municipale, verranno eseguiti ulteriori accertamenti. Bisognerà stabilire la provenienza di tutto il materiale trovato nel magazzino - come antenne, frigoriferi e anche il blocco motore di un’auto - e chiarire da chi venisse utilizzato l’immobile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento