menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il garage con i mezzi rubati all'interno

Il garage con i mezzi rubati all'interno

Una bici e un'auto rubata nella pancia dello Zen, sequestrato un magazzino

La polizia ha individuato tre persone sospette davanti a un garage di via Primo Carnera. Alla vista delle volanti i tre sono scappati lasciando aperto l'ingresso dell'immobile. Dentro c'era anche un'Autobianchi A112 Abarth rubata giorni prima e restituita al proprietario

Bici, scooter e anche una Autobianchi A112 Abarth rubata pochi giorni prima. La polizia ha scovato ieri sera un magazzino nella zona dello Zen all’interno del quale sono stati trovati alcuni mezzi rubati, oltre a materassi, pezzi di mobili e decine di attrezzi per l’edilizia. Sull’episodio indaga la polizia che ha temporaneamente sottoposto a sequestro il deposito.

Gli agenti delle volanti e del commissariato San Lorenzo sono intervenuti dopo aver notato tre persone sospette che spingevano l'auto dentro un garage di via Primo Carnera. Alla vista della pattuglia di polizia i tre sono scappati lasciando aperto l’ingresso e, approfittando della conformazione dei luoghi, si sono divisi facendo perdere le proprie tracce.

Gli investigatori sono rimasti impegnati fino alle prime ore della notte per fare un inventario di quanto rinvenuto nel magazzino che risulterebbe di proprietà di un ente pubblico. Una bici e l’auto, fatta sparire meno di 48 ore prima, sono state recuperate e restituite ai legittimi proprietari.

Nei prossimi giorni, anche con il supporto degli agenti della polizia municipale, verranno eseguiti ulteriori accertamenti. Bisognerà stabilire la provenienza di tutto il materiale trovato nel magazzino - come antenne, frigoriferi e anche il blocco motore di un’auto - e chiarire da chi venisse utilizzato l’immobile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento